ARS Movimento Culturale

FABI FULVIO

Fulvio è un ingegnere con ascendente artistico. E’ appassionato a tutte le manifestazioni umane, dalla scienza e tecnica alla poesia, alla letteratura, all’arte. Pochi anni fa si è scoperto una passione per i viaggi , soprattutto in terre insolite e lontane. Va in giro per il mondo con una camera pocket per poter velocemente fissare e portarsi dietro la bellezza che lo ha emozionato improvvisamente.  Non cerca perfezioni tecniche, non usa camere perfezionate, non modifica i colori o le foto con strumenti tecnici, non cerca un effetto che nasca da sofisticazioni tecniche. Vuole interagire ed emozionarsi con la bellezza oggettiva, senza costruirla artificialmente. La bellezza che lui fissa è quella esterna inquadrata dall’impulso dell’emozione del momento, emozione che spera di trasmettere ad altri. Sa che tutto muta in continuazione, quell’insolita forma di ghiaccio nel mare antartico fra qualche ora non ci sarà più, la forma di quelle nubi, che valorizzano le opere dell’uomo o della natura si modificherà nell’arco di minuti, l’espressione di un volto non tornerà più nella stessa maniera, ma intanto quel momento di bellezza continuerà a dare emozione interagendo con chi lo ha fissato con una foto e con le altre persone che vorranno condividerla empaticamente.